News

perle matrimonio
3
Feb

6 curiosità sulle perle che non conosci

Le perle, amore e passione di ogni donna, a partire dall’adolescenza fino ad un’età matura, in cui l’esperienza e il tempo la rendono consapevole di sé e della sua bellezza. Le perle sono nostre complici e ci accompagnano in eventi importanti e giorni speciali, illuminando l’incarnato e dando un tocco di classe intramontabile.

Da sempre sono considerate molto preziose e utilizzate non solo come gioielli. Ma non tutti sanno che attorno ad esse si celano tanti aneddoti tramandati nei secoli e molte curiosità.

Scopriamo le più importanti:

  • Fino a qualche tempo fa la perla più antica conosciuta risaliva a circa 5500 anni fa, trovata in Giappone e chiamata Jomon. Recentemente invece, nell’Emirato di Umm al Quwain, è stata scoperta una perla molto più antica, di epoca risalente tra il 5547 e il 5235 a.C.;
  • La perla naturale più perfetta? È l’Abernathy, di acqua dolce e dal peso di 2,2 g. Questa perla è perfettamente sferica, bianca e con una leggera sfumatura rosa. Ciò che la rende così stupenda è anche la lucentezza e la totale assenza di imperfezioni;
  • La regina Vittoria del Regno Unito amava molto le perle e non rinunciava mai ad indossarle. Dalla morte del suo amato marito, il principe Alberto, ha indossato sempre abiti neri e commissionato gioielli adornati di perle nere da poter indossare;
  • È tradizione e buon auspicio che la madre regali alla figlia delle perle, possibilmente una collana, il giorno stesso del matrimonio. Anche la suocera può regalarle alla nuora, un bracciale o degli orecchini, come segno di affetto e di benvenuto nella sua famiglia;
  • Chanel indossava lunghe collane di perle in ogni occasione, a tal punto da renderle un’icona. Ecco perché quando pensiamo alle perle ci viene in mente Chanel. Coco, a volte, indossava collane vere e imitazioni contemporaneamente;
  • Le perle non sono utilizzate solo come gioielli. Ormai le troviamo ad adornare borse, abiti, orologi e come componenti di creme per il viso. Una ragazza russa ha addirittura fatto creare il suo abito da sposa ricoperto di perle del valore di circa mezzo milione di euro.

Che siano perle di acqua dolce o salata, rotonde o dalle forme più svariate e dalle diverse sfumature, a noi le perle piacciono e le troviamo un accessorio intramontabile e immancabile nel portagioie di ogni donna. E a voi? In quali occasioni preferite indossarle?